Engineered T cells find a way into the brain to fight glioblastoma

Linfociti T

Immunotherapy works amazingly well on some tumours, less on others. Brain cancers are among the hardest, because the blood-brain barrier physically prevents circulating immune cells from reaching the tumour. What is the point in boosting the immune response against cancer, if our soldiers cannot arrive on the spot? Finding a way into the brain is the biggest challenge. In a paper published on Nature, researchers engineered T cells, triggering their infiltration in a brain cancer called glioblastoma.

Linfociti ingegnerizzati contro il glioblastoma

Linfociti T

L'immunoterapia funziona straordinariamente bene su alcuni tumori, meno su altri. I tumori cerebrali sono tra i più ostici, perché la barriera emato-encefalica impedisce fisicamente alle cellule immunitarie circolanti di entrare nel cervello. È importante, quindi, studiare una strategia che consenta loro di raggiungere il bersaglio. In un articolo pubblicato su Nature, i ricercatori hanno ingegnerizzato un tipo di cellule immunitarie, i linfociti T, per combattere un tumore al cervello chiamato glioblastoma.

Veterinary Immunotherapy and Translational Research

Contacts

  • E-Mail:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Veterinary Immunotherapy and Translational Research
  • C.F. 97903190581

Policy

VITARES
© Copyright 2021
Tutti i diritti riservati.