Coronavirus, a biotech from Italy is in the race for the vaccine

Coronavirus

While concern about the new Chinese coronavirus is growing in the world, the race for the vaccine has already begun. And Italian research is also ready to make its contribution: the biotech company Takis, located in the science park of Castel Romano near Rome, has announced its effort to develop a genetic vaccine against 2019-nCov.

Coronavirus, chi ha incastrato il pangolino?

Coronavirus

Dopo i pipistrelli, i serpenti e i visoni, ora sotto accusa è il pangolino: potrebbe essere stato questo piccolo mammifero a trasmettere il coronavirus cinese all’essere umano. La ricerca pubblicata sul sito dell’università di Guangzhou mostra che le sequenze genetiche del virus isolato dal pangolino sono uguali per il 99% a quelle del virus che sta circolando tra le persone. Un’ipotesi ancora da confermare, ma che Nature definisce quantomeno plausibile.

Coronavirus, una biotech italiana è in corsa per il vaccino

Coronavirus

Mentre nel mondo cresce la preoccupazione per il nuovo coronavirus che ha colpito la Cina, la corsa al vaccino è già iniziata. E anche la ricerca italiana è pronta a dare il suo contributo: l’azienda biotech Takis, situata nel parco scientifico di Castel Romano vicino a Roma, ha annunciato il suo impegno per realizzare un vaccino genetico contro 2019-nCov.

Covid-19 più contagioso della Sars: perché si diffonde così facilmente?

Coronavirus

Il pericolo maggiore di Covid-19 è la sua elevata contagiosità, che sta portando al collasso il nostro sistema sanitario nelle regioni più colpite. Benché questo virus sia simile a quello della Sars, presenta anche caratteristiche uniche, grazie alle quali si diffonde molto più rapidamente.

Covid-19, ok ai test preclinici per un vaccino italiano

Coronavirus

Takis, azienda biotech di Castel Romano, vicino Roma, annuncia di essere pronta a testare il suo vaccino Covid-19 sui modelli pre-clinici. L’autorizzazione arriva dal Ministero della Salute e rappresenta il primo passo per portare il vaccino all’uso umano. I ricercatori di Takis sono gli unici in Italia e i primi in Europa ad accedere a questa fase della sperimentazione.

Covid-2019, perché a Wuhan il tasso di letalità è maggiore?

Coronavirus

L’epidemia da Covid-2019 ha superato da tempo i confini della Cina, contagiando oltre 5000 persone in più di 40 paesi. L’Italia è il terzo paese al mondo per numero di infetti, e anche i decessi continuano ad aumentare, in particolare tra persone anziane e con quadro clinico già compromesso.

Non solo Covid-19: perché il pipistrello è l’ospite ideale per i virus?

Coronavirus

Un sistema immunitario più efficiente rende il pipistrello l’ospite ideale per un grande numero di virus a rischio di “spillover”. Non solo Covid-19: anche l’ebola, la Sars, il virus Nipah e molti altri sono saltati nell’essere umano proprio da questo mammifero. Ma il problema è anche il comportamento umano, che sta accelerando la trasmissione di malattie dagli animali selvatici alle persone.

Researchers blamed pangolin for Coronavirus transmission to humans

Coronavirus

After the bats, snakes and minks, now the pangolin is under accusation: it could have been responsible for the transmission of the Chinese coronavirus to humans. Research published on the Guangzhou University website shows that the genetic sequences of the virus isolated from the pangolin are 99% similar to those of the virus that is circulating among people. The hypothesis is still to be confirmed, but Nature defines it at least "plausible".

Veterinary Immunotherapy and Translational Research

Contacts

  • E-Mail:

    This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • Veterinary Immunotherapy and Translational Research
  • C.F. 97903190581

Policy

VITARES
© Copyright 2020
Tutti i diritti riservati.